lunedì, maggio 29, 2006

Quando in procura Moggi è stato interrogato ha voluto dare dimostrazione di essere pronto a proteggere a tutti i costi il figlio: "lasciatelo in pace, lui non c'entra niente....".
In verità, non è stato sempre così.
Quando la moglie lo pressava per lo bollette telefoniche stratosferiche, Moggi padre ha sempre scaricato le responasibilità sul figlio: "a alessà, e quanno la finsci co ste cacchio di linee erotiche?!"

by Ingemix

2 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

Questa è proprio bella!

:)

4:17 PM  
Blogger InvernoMuto ha detto...

=D

6:00 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page